News

Sia Coperture Pallavolo San Giustino: la vittoria contro La Nef Osimo

sia coperture pallavolo san giustino

Rimane in corsa per il secondo posto valevole per i play off la Sia Coperture Pallavolo San Giustino che, avendo la meglio per 3 ad 1 contro La Nef Osimo, si conferma seconda della classe a 44 punti, uno in più di Bari e due sopra Loreto, distanziando a cinque punti Pineto. Una vittoria importante quella conquistata tra le mura amiche del Pala Volley di via Anconetana, fortemente voluta e lottata su ogni pallone, contro un avversario veramente ostico.

Coach Sideri manda i suoi uomini in campo con Ramberti in regia e Puliti opposto, Benedetti e Conti ad agire in banda, Stoppelli ed Antonazzo al centro, Boriosi libero. I marchigiani confermano il sestetto delle ultime uscite con Cremascoli al palleggio e Losco opposto, Starace e Bruschi in banda, Pesaresi e Silvestroni al centro, libero Pace.

Nel primo set partono subito forte i locali che, grazie ad una battuta incisiva ed un cambio palla sistematico mettono alle strette l’avversario, riuscendo ad accumulare tanti piccoli break senza 
concederne alcuni a Bruschi e compagni : il set viene subito indirizzato sulla giusta via per San Giustino ed è chiuso 25-19.

Il secondo set vede subito gli animi scaldarsi, con Osimo che, nonostante una buona apertura, prende un rosso per proteste all’indirizzo della coppia arbitrale – che a dire il vero è sembrata più volte poco sicura nelle proprie scelte – ma continua a macinare buon gioco con Bruschi in stato di grazia ed una battuta che manda fuori giri la ricezione locale. A metà set la reazione della Sia Coperture che, 
sostituendo la grinta ed il carattere all’ordine tattico in campo, ruggisce sull’avversario riportandosi a contatto : in un’azione confusa Ramberti riesce ad alzare un pallone impossibile ma, forzando il passo, 
finisce per slogare una caviglia, infortunio che ne costringerà l’uscita dal campo. Al suo posto fa il suo ingresso il giovane Giunti ma la rimonta non viene portata a termine e La Nef si porta in parità, 20-25.

Confermato Giunti in regia e con Tiranti al posto di Pesaresi sulla metà campo marchigiana, riparte il terzo set che vede i locali creare subito un break importante grazie alla correlazione muro-difesa : il giovane 
palleggiatore biturgense gestisce bene e con semplicità i propri attaccanti ed i suoi compagni fanno il resto, travolgendo un Osimo che ormai si affida esclusivamente all’estro di Bruschi. Coach Masciarelli 
prova a spronare i suoi adoperando due cambi, con Caporaletti su Losco e Clementi per Starace, ma il trend del set non cambia, con Puliti che chiude con un Ace, 25-18, riportando in vantaggio la sua squadra.

Quarto set sulla falsa riga del terzo, con i ragazzi di coach Sideri che riescono ad imporre il proprio gioco, anche grazie ai cambi in ricezione e a muro su Benedetti e Giunti con gli ingressi di Marconi e Zangarelli. 
Conti e Puliti si caricano sulle spalle il peso dell’attacco dei locali e Stoppelli ed Antonazzo chiudono la saracinesca a muro : nonostante gli sforzi profusi dai marchigiani, è nuovamente la Sia Coperture a chiude 
il set ed il match, 28-20.

Una vittoria importante, sia per il valore intrinseco della classifica, sia per il gioco mostrato in campo, con i “boys” capaci di far fronte all’infortunio di capitan Ramberti grazie ad un ottimo Giunti ed uno spirito di sacrificio e grinta da parte del resto del roster. A tre giornate dalla fine del campionato la Sia Coperture occupa il secondo posto in classifica, traguardo che fino a poche settimane fa sembrava impensabile ed ora il futuro è in mano ai nostri ragazzi, non poteva esserci un finale di campionato più emozionante di questo.

Sia Coperture Pallavolo San Giustino : Puliti 20, Conti 17, Stoppelli 10, Benedetti 7, Antonazzo 6, Ramberti, Boriosi (L), Giunti, Zangarelli, Marconi, ne. Landini, Celli, Thiaw, Buttarini (L). All. Sideri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *