La ErmGroup Pallavolo San Giustino tira le somme e si prepara al match con la Med Store Tunit Macerata

24 Dicembre 2022

Terminato il girone di andata del Campionato diSerie A3 Credem Banca laErmGroup Pallavolo San Giustino tira le somme. Settimo posto in classifica, 20 punti conquistati, 7 sconfitte e 6 incontri vinti. Il 26 dicembre si riparte e i boys saranno impegnati presso il Banca Macerata Forum (MC) con laMed Store Tunit Macerata, a partire dalle ore 18:00. Mister Bartolini soddisfatto dei suoi guarda positivamente al futuro; dopo intensi allenamenti è tutto pronto per tornare in campo con la giusta mentalità: “Stiamo lavorando con grande energia, i ragazzi rispondono bene. Due atleti sono venuti a completare la rosa, portando la loro esperienza e qualità in allenamento. Siamo felici di salutare Paolo Ingrosso e Rinaldo Conti. Paolo esordisce con la nostra maglia, non c’è bisogno di presentazioni, visto il suo spessore. Un giocatore molto equilibrato e tecnico, un grande professionista, molto attento al lavoro e ai dettagli. L’altro è Rinaldo Conti un giocatore dal talento indiscusso, reduce dalla prima parte della stagione a Foligno, che per motivi personali ha deciso di lasciare e tornare in Alta Valle. Noi lo abbiamo accolto di nuovo in quella che era la sua vecchia squadra. La nostra prossima avversaria è la Med Store Tunit Macerata, sfidata nella prima di campionato. Una squadra di indubbio valore che ha apportato modifiche al roster, acquistando il centrale Michele Luisetto, e lo schiacciatore Enrico Lazzaretto strappandolo dalla serie A2. Una realtà forte già da prima e ancor più ora con questi due nuovi innesti. Speriamo di continuare la nostra crescita, non vediamo l’ora di misurarci con un’avversaria di questo calibro, che si era dimostrata molto solida, ben organizzata ed equilibrata in casa nostra. Ci aspettiamo una gara veramente tosta il 26 dicembre perchè saranno sicuramente più quadrati. Stiamo lavorando sui dettagli, per cercare di limitare il livello di errore. Il girone di andata è terminato, non sono molto bravo a fare i bilanci ma il gruppo è cresciuto, è riuscito anche a portare qualche bella gara; era il nostro obiettivo, riportare un pò di bella pallavolo nel territorio. Lo scopo della società è questo, far divertire le persone la domenica. Ci stiamo riuscendo piano piano; eravamo un pò ansiosi in casa, invece nelle ultime uscite abbiamo dimostrato più carattere, più solidità e tranquillità. Avevo voglia di arrivare alla barriera dei 20 punti, abbiamo costruito qualcosina, ma da questa prima costruzione bisogna andare a completare l’edificio. Siamo all’inizio dell’opera, qualcosa si è mosso, qualcosa si intravede, il progetto è bello e stimolante, le materie prime ci sono, basta trovare la giusta amalgama, continuare a lavorare tutti nella stessa direzione per cercare di portare a casa l’obiettivo della salvezza. Difficile ma sicuramente alla nostra portata. Auguro un buon Natale a tutti i tifosi, a tutte le persone della società che ci hanno supportato. Vorrei rendere merito anche ad Enrico Ligi, per aver organizzato in maniera stupenda, con l’aiuto ovviamente degli altri soci e dirigenti, la cena di Natale. E’ stato bello vedere i ragazzi giocare ininterrottamente dentro al campo da gara. Inoltre ringrazio la Società per aver dato la possibilità di incrementare il roster con due atleti così importanti, per completare la nostra avventura e la nostra corsa.”

 
Elisa Capuccella