lun. Dic 6th, 2021

Pallavolo San Giustino: la presentazione di sabato 23 ottobre

3 min read

SABATO DI FESTA AL PALASPORT CON LA SFILATA, DAVANTI ALLE AUTORITA’ ISTITUZIONALI, DI TUTTE LE RAPPRESENTATIVE GIOVANILI E DELLA FORMAZIONE MAGGIORE. PALLAVOLO SAN GIUSTINO E VOLLEY CLUB ALTOTEVERE HANNO PRESENTATO L’ATTIVITA’ PER LA STAGIONE IN CORSO AL FOLTO PUBBLICO CHE HA RIEMPITO GLI SPALTI

 

La prima positiva sensazione l’ha data il pubblico sugli spalti del palasport, numeroso ma nel rispetto delle normative anti-Covid e con la mascherina indossata. La seconda è arrivata dai tanti ragazzi tesserati nelle varie rappresentative. Sabato 23 ottobre scorso, alla vigilia della prima partita casalinga della formazione maggiore, la Pallavolo San Giustino e il Volley Club Altotevere hanno ufficialmente presentato la loro attività per la stagione 2021/’22 nel corso di un appuntamento ben preparato dalla società biancazzurra e condotto ancora una volta con professionalità e abilità nell’intrattenimento da Gabrio Possenti. Dalle parole del presidente Claudio Bigi, chiamato subito al microfono, è emersa tutta la volontà del sodalizio nel raggiungimento degli obiettivi fissati nel progetto iniziato nel 2019, quando è subentrata l’attuale dirigenza. “Non ci siamo fermati nemmeno nell’anno del lockdown – ha detto il massimo dirigente della Pallavolo San Giustino – perché abbiamo lavorato per allestire la struttura del settore giovanile, unificando il nostro logo con quello del Volley Club Altotevere, poi ci siamo ulteriormente dotati di attrezzature e abbiamo disputato un eccellente campionato di Serie B, anche se la promozione è mancata nell’ultima e decisiva sfida. Ci siamo insomma fatti trovare pronti per la ripartenza e oggi possiamo continuare a coltivare i nostri ambiziosi propositi”. Per l’amministrazione comunale, erano presenti il sindaco Paolo Fratini; l’assessore allo sport, Andrea Guerrieri e il consigliere che cura i rapporti con le realtà associative, Paolo Pompei. Da ognuno di loro, è arrivato un elogio per quanto sta facendo la Pallavolo San Giustino in favore di una disciplina sportiva che da tempo è quella di più alto livello presente nell’intero territorio comunale. Un saluto speciale lo ha poi rivolto anche Simone Santi, che la scorsa primavera ha concluso la sua brillante carriera di arbitro di volley, fino a dirigere le partite chiave di tutti i più prestigiosi tornei di livello nazionale e internazionale; Santi è ora il fiduciario del Coni in Alta Valle del Tevere. Fra un intervento e l’altro, hanno sfilato sul taraflex tutte le rappresentative giovanili, maschili e femminili, dalla S3 fino agli “Under”, con assieme i rispettivi allenatori; una parentesi particolare è stata nel contempo dedicata al Centro Diurno Altomare, con il quale è nato un bel rapporto di collaborazione che potrebbe produrre a breve un qualcosa di veramente interessante. Nella parte conclusiva dell’evento, spazio alla squadra che per il quarto anno affronta il campionato di Serie B maschile con propositi di promozione e a tutto lo staff tecnico. Lo scout-man Christian Pizzingrilli aveva preparato una clip per introdurre dal sottopassaggio i singoli giocatori e i due allenatori, allo scopo di dare un particolare risalto al gran finale del pomeriggio, concluso con una grande foto ricordo ma soprattutto con la consapevolezza del fatto che la pallavolo a San Giustino è tradizione, cultura e veicolo di immagine e promozione per l’intero comprensorio.  

 

 

Ufficio stampa

Pallavolo San Giustino  

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *