News

Sia Coperture Pallavolo San Giustino sconfitta da M2G Group Bari

Sia Coperture Pallavolo San Giustino
Spreca una grande occasione la Sia Coperture Pallavolo San Giustino, rimontata e poi battuta al Tie break tra le mura amiche dalla M2g Bari, squadra che ha dimostrato di non darsi mai per vinta e, infine, meritare i punti in più che la separano dagli umbri.

La Sia Coperture scende in campo con il sestetto base, con Ramberti in regia opposto a Puliti, Conti e Thiaw in banda, Stoppelli ed Antonazzo al centro, Boriosi libero. Risponde Bari con Latorre al palleggio con Cetrullo opposto, Anselmo e Scio in banda, Giorgio e De Tellis al centro, Rinaldi libero.

Primo set di stampo umbro, con la squadra locale che sbaglia pochissimo ed approfitta della poca lucidità, forse dovuta al lungo viaggio, dei pugliesi, che esprimono veramente una brutta pallavolo. Il set viene condotto in porto con perentorio 25-15.

Secondo set che nelle fasi iniziali vede i locali creare un break che farebbe presumere il doppio vantaggio, ma Bari reagisce e prima ricuce lo strappo, poi nella fase finale del set, grazie ad una battuta sempre più incisiva e il calo di attenzione degli uomini di coach Sideri, sorpassa la squadra di casa e si aggiudica il pareggio 20-25.

Con lo stesso spirito i pugliesi rientrano in campo, potendo far affidamento sulla verve ritrovata del loro giocatore di punta, l’opposto 
Cetrullo, che dopo i primi due set giocati sotto tono, mostra tutta l’esperienza ed il suo valore tecnico, martellando senza sosta la difesa 
locale che non riesce più a trovare le giuste soluzioni per opporsi. Nella metà campo umbra, però, anche Puliti si fa valere, e dopo una 
lunga rincorsa la Sia riesce a sorpassare la M2G nel finale, tornando nuovamente in vantaggio 25-22.

Continua così la gara, sempre più altalenante, caratterizzata dalle belle giocate e dagli errori più banali commessi da entrambe le parti. 
Nel quarto set le due formazioni lottano punto a punto, un break del San Giustino potrebbe chiudere la contesa, ma quando gli animi si scaldano è Cetrullo a salire in cattedra a muro ed in attacco, permettendo agli ospiti prima di ricucire lo strappo, poi di imporsi nel finale del set 22-25, portando la gara al Tie break.

È proprio al quinto set che si assiste al suicidio dei bianco azzurri che, dopo essere sembrati in grado di portare a casa la vittoria, sul 
11-8 incappano in una rotazione nefasta ed un turno in battuta di Anselmo veramente letale che ribalta il risultato 14-11. A nulla serve 
il punto di Puliti, quando un errore in battuta di Stoppelli determinerà l’esito della gara con la vittoria di Bari per 12-15.

Un passo indietro per il gruppo guidato da coach Sideri, che per l’ennesima volta sembra esprimere una migliore pallavolo fuori casa che 
tra le mura amiche. Ghiotta era l’occasione visti i risultati delle altre squadre, tanti sono quindi i rimpianti di una gara che con maggior 
lucidità avrebbe potuto avere sicuramente un altro risultato.

Sia Coperture Pallavolo San Giustino : Puliti 26, Conti 17, Stoppelli 9, Antonazzo 6, Ramberti 4, Thiaw 2, Boriosi(L1), Benedetti, Marconi, Celli, Zangarelli, Giunti, Landini, Buttarini(L2). All. Sideri

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *